Browsing Tag

dolci

Food

TORTA DI PANCAKES – UNA TORTA DI COMPLEANNO LIGHT

30th Giugno 2017

“Che torta bellissima!”, “Come l’hai fatta?”,”La ricetta?”, “La voglio provare!!!” “Ma che torta è?”.

Queste sono solo alcune delle vostre reazioni sulla mia torta di pancakes, dopo che ho postato la foto  su Instagram, Facebook e WhatsApp.

Così Ieri ho compiuto 34 anni! Un compleanno di Mercoledì, nel mezzo della mia healthy-fit routine (che fortuna!). Come ho detto più volte, solo la Domenica è il mio “foodporn day”, cosí ho pensato di prepararmi una torta leggera leggera e fit… LA TORTA DI PANCAKES!

È senza glutine, senza burro, senza lievito, con solo un cucchiaio di zucchero in totale e senza lattosio. 

Ecco com’è andato il mio B-day:

Martedì sera ho preparato la mia torta di pancakes. E sulle note di Tiziano Ferro, seguito da Beyoncé ed altra musica fricchettona, ho completato il mio capolavoro verso le 22:00, poi subito a letto. 

La mattina del compleanno, la sveglia mi ha buttata giù dal letto alle h. 5.45, mi sono preparata per andare a lavoro ed alle h.6:15 ho svegliato Ale per celebrare il mio Compleanno all’alba! Poverino… 

Ho scelto questo party al sorgere del sole (che non si è visto), primo perchè la Torta pancake è perfetta per la colazione, secondo perchè sapevo già che dopo lavoro saremmo rientrati tardi.

La sera, infatti, siamo andati a teatro a vedere “THE LION KING”; spettacolo favoloso, da aggiungere alla lista delle cose da fare a Londra.

E cosí alle h 6:00  esprimo il mio desiderio and Happy Birthday To me!

TORTA PANCAKE

Adesso tocca a voi! Please, prendere carta e penna o stampare questa pagina!

Di cosa avremo bisogno:

Pancakes

Crema di yogurt

Frutta fresca: fragole – mirtilli – banane o altra frutta a piacere.

Glassa di cioccolato.

Confettini colorati. 

Prima di tutto preparare i pancakes,   Per comodità io li ho preparati il giorno prima (ve lo consiglio) e conservati in frigorifero coperti con pellicola. 

INGREDIENTI PER I PANCAKES:

200 gr di farina di quinoa

200 gr di farina di grano saraceno 

600 ml di latte di mandorle o riso

Un uovo

Un pizzico di sale

Alternativa:

400 gr di farina per dolci normale

Latte vaccino 

PROCEDIMENTO:

Unire le farine ed un pizzico di sale, aggiungere l’uovo sbattuto ed infine il latte. Amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e denso ma non troppo.

In una padella anti aderente, riscaldata, versare circa un mestolo di composto e diffonderlo per tutto il fondo della padella. Il risultato dev’essere una sorta di crepe. Quando si saranno formate delle bolle in superficie allora girare il pancake e cuocerlo per qualche secondo dall’altro lato. 

Poi preparare la crema di yogurt per la farcitura. Anche questa l’ho preparata il giorno prima (consiglio!) e conservata in frigorifero.

INGREDIENTI PER LA CREMA DI YOGURT:

50 gr di fecola di patate

40 gr di zucchero 

500 ml latte di mandorle (o altro)

300 gr Yogurt Greco o Yogurt di Soya

PROCEDIMENTO:

Riscaldare il latte, quando sarà quasi bollente, aggiungerlo alla fecola di patate e zucchero senza formare grumi. 

Girare fino a quando la crema sarà densa. Coprire con pellicola e lasciarla raffreddare completamente.

Quando sarà fredda aggiungere un vasetto di 350gr di Yogurt greco ed amalgamare il tutto con delicatezza. Riporre in frigo per un’oretta minimo. 

Se dovessero formarsi i grumi (com’è successo a me) frullare il tutto con un mixer.

Adesso ci manca la glassa di cioccolato che consiglio di prepararla poco prima di usarla.

INGREDIENTI PER LA GLASSA DI CIOCCOLATO:

150 gr di cioccolato fondente 

Mezzo cucchiaio di zucchero

75 ml di acqua

PROCEDIMENTO:

In un pentolino, sciogliere tutti gli ingredienti insieme a fiamma bassa, girandoli spesso. 

Quando la glassa si sarà formata, lasciarla intiepidire prima di versarla sulla torta.

ASSEMBLARE LA TORTA:

Iniziare la base con un pancake, spalmarci sopra la crema di yogurt ed aggiungere fragole e banane tagliate a fettine sottili e mirtilli. Non riempire lo strato di frutta, basterà qualche fetta sparsa.

Coprire con un altro pancake e rifare la stessa procedura; quindi spalmare crema di yogurt, poi frutta, di nuovo pancake e così via fino a formare una torre. TORTA DI PANCAKE

Coprire il top con la glassa di cioccolato intiepidita e con l’aiuto di una spatola far si che il cioccolato scenda sui lati in modo casuale ed disordinato.

Decorare con confettini.

Riporre in frigo per almeno un’oretta prima di servire.

 

Ho cercato di essere chiara il più possibile, tutti gli step per la preparazione sono di estrema facilità! Per qualsiasi domanda lasciatemi un commento.

Approfitto del momento per ringraziarvi tutti per gli auguri siete stati tantissimi e molto affettuosi. 

With love, Ross




Food

CROSTATA DI FIGHI E MARMELLATA DI ARANCE (senza glutine)

9th Ottobre 2016

WELCOME OCTOBER!

Oggi é una giornata  grigia se alzo gli occhi al cielo, se invece guardo intorno a me é colorata  dalle varie tonalitá di marrone, arancione, giallo e verde. Sono tutti i colori dell’autuno che messi insieme danno vita all’arcobaleno autunnale. Questa stagione mi piace tanto, in realtá amo tutte le stagioni dell’anno, ognuna ci offre qualcosa che l’altra non ha. Possiamo fare quattro tipi di shopping differenti, mangiare cose diverse , i nostri umori cambiano; quest’ultimo aspetto é molto importante, non possiamo essere dello stesso umore per dodici mesi all’anno, che vita piatta!!!

Intanto, non so perché oggi non sono tanto ispirata a scrivere, ora provo a mettere un po di musica classica che spazza via tutte le distrazioni dalla mia mente e dai miei occhi.

Ma voi ascoltate la musica classica? Io la adoro mi da tutto quello che mi manca quando devo fare o pensare a qualcosa di importante.

Ma oggi é cosí, l’unica cosa che riesco a concludere é una crostata con farina di castagne ripiena di fichi e marmellata di arance. Non male per un mood pigro come il mio…

Ingredienti

Per la frolla

120 gr di farina / farina senza glutine

80 gr di farina di castagne

120 gr di burro

80 gr di zucchero

1 uovo

Mezza bustina di lievito per dolci.

Per la farcitura

8 fichi

Marmellata di arance

Zucchero per caramellare.

Procedimento

In una ciotola lavorate il burro e la farina normale fino ad ottenere una crema,poi aggiungere uovo, zucchero e lievito; infine aggiungere la farina di castagne e lavorare fino ad ottenere un panetto che coprirete con pellicola e lascerete riposare in frigo per un’oretta.

Nel frattempo accendete il forno a 160/180 gradi, affettate i fichi e carammellateli in forno con un pó di zucchero spolverato in superficie.

Dopo un’ora stendete, il panetto con un matterello, creando una sfoglia di circa mezzo centimetro e posizionatela nella teglia per la crostata e fate dei buchi con una forchetta.

Qui vi parlo chiaro e ci tengo a farlo perché spesso non viene messo in risalto il problema della frolla senza glutine; quando proverete a stenderla sará molto difficile mantenerla intergra anzi quasi impossibile, si romperá ed a quel punto la migliore soluzione sará posizionarla nella teglia a pezzi che poi unirete schiacciandola con le dita sul fondo.

Aggiungete marmellata di arance, poi i fichi e coprite la superficie con le striscette di pasta o altre forme come ho fatto io che ho creato dei cuoricini di pasta.

Infornate in forno statico a 160/180 gradi per 40 minuti.

Non vi resta che prepararvi un tea e gustarvi la vostra opera.

Secret: per le/i pigroni o ritardatari, potrete realizzare la crostata con la pasta frolla pronta da supermercato. Shhh!! It’s a secret 😀

With Love,

Ross

 

Segui la nonna anche su:

INSTAGRAM: nonnacool

FACEBOOK: nonnacoolblog

YOUTUBE: nonnacool

Food

BANANA BREAD UNA GRANDE SCOPERTA!

15th Settembre 2016

A chi non capita di ritrovarsi banane mature in casa scagli la prima pietra!

Conoscete il banana bread? Si tratta di un pane realizzato con un impasto di farina e banane mature; a me da l’impressione di un plum cake che tende al pane. Questo pane é ideale per la colazione o per la merenda, da solo o accompagnato da qualsiasi cosa voi vogliate; cioccolato, miele, yogurt, mermellata, frutta ecc…

La realizzazione é ovviamente facile, come tutte le mie ricette; la mia é una versione senza glutine, per la mia intolleranza al glutine, ma ovviamente la stessa ricetta puó essere realizzata con farina normale.

Procuratevi una teglia da plum cake ed Accendente il forno a 180 gradi.

Ingredienti

3 banane mature

estratto di vaniglia,

1 uovo,

100 gr di zucchero di canna Mascobado ( o di canna normale),

3 cucchiai di olio di Cocco ( alternativa olio di Oliva),

200gr di farina senza glutine/normale,

110 gr di farina di grano saraceno/orzo,

180 ml di latte di mandorla/normale,

mandorle spellate/noci,

una bustina di lievito per dolci.

Procedimento

In una terrina, schiacciate le banane con una forchetta ed aggiungere zucchero, uova, latte, estratto di vaniglia, olio di cocco e mescolare bene. Poi aggiungere i due tipi di farina, le mandorle ed il lievito mescolando non troppo tempo, dal basso verso l’alto.

Infornare in una teglia da plum cake imburrata e cuocere per circa un’ora. Fare la prova dello stecchino, se esce pulito é pronto.

Servire freddo o tiepido

Style: una tazza di tea, caffé o cioccolata calda sono le benvenute per gustare al meglio il banana bread!

Secret: in questa ricetta ho utilizzato olio di cocco, farine senza glutine, zucchero naturale latte di mandorla, tutti questi elementi rendono il banana bread piú leggero. Nel caso non avete in casa questi ingredienti potete tranquillamente usare le alternative che vi ho scritto.

With Love

Ross…

#nonnacool

 

img_7753.jpg

Link utili per la spesa:

Zucchero Mascobado 

Olio di cocco

Se sarai felice di ricevere le mie ricette iscriviti alla newsletter!

Ti consiglio di seguirmi su:

INSTAGRAM: nonnacool

FACEBOOK: nonnacoolblog

YOU TUBE: nonnacool

Food

CIAMBELLA AL MATCHA TEA

14th Maggio 2016

Ho fatto un’altra scoperta!

Oggi vi parlo del Matcha tea, un te verde giapponese che viene coltivato al riparo dal sole e le cui foglie vengono raccolte a mano per poi trasformarle in polvere attraverso dei mulini di pietra; motivo per cui il matcha tea é pregiato. Non resisto!! Vi elenco subito  proprietá ed  benefici di questa pozione magica:

Ricco di vitamine B1 B2 C e Beta Carotene.

Ricco di sali minerali, antiossidanti ed é disintossicante per la pelle; aiuta anche a prevenire le scottature causate dai raggi UV.

Favorisce la perdita di peso perché attiva il metabolismo ed é ha un’azione drenante.

Riduce lo Stress ad aiuta ad aumentare la concentrazione mentale.

Tiene a bada diabete e colesterolo.

Previene le infezioni.

Questi sono solo una parte dei benefici…

Questo tea si utilizza anche in cucina, sia per preparare molte ricette squisite e salutari, sia come colorante alimentare per il suo colore verde intenso.

Dosi: per una tazza di tea occorre un quarto di cucchiaino da caffe. Non esagerare perché contiene caffeina e potrebbe causare fastidi a chi non tollera questa sostanza. Una tazza al giorno toglie il medico di torno. Io lo utilizzo per la colazione aggiungendolo al latte o frullati.

Come preparare una tazza di tea o latte Matcha

In una tazza aggiungere un quarto di cucchiaino da caffé di tea, sciogliere in un pó di acqua calda che non deve superare gli 80 gradi, mescolare bene per sciogliere i grumi ed aggiungere altra acqua o latte fino a riempire la tazza.

*per prepare il Matcha ci sono degli strumenti come la frusta di bambú che scioglie bene i grumi (dove acquistare la frusta) , altrimenti fare come meglio si crede; l’arte dell’arrangiarsi!

Per presentarvi questo elisir di bellezza ho preparato una ciambella.

Ingredienti

250 gr di farina

200gr di zucchero semolato

150 ml di latte

4 uova medie

50gr di miele

200ml di olio di semi di girasole

lievito chimico

vaniglia o vanillina

1 cucchiaino di tea Matcha

Procedimento

Con una frusta iniziare a mescolare uova,miele, zucchero,sale e vaniglia; quando il composto sará diventato spumoso aggiungere a filo latte ed olio lentamente.

In una ciotola a parte setacciate la farina con il tea Matcha ed il lievito. Unirli al composto. Posizionare l’impasto in una teglia per ciambella ed infornare in forno preriscaldato 180 gradi per circa 40 minuti.

VERSIONE SENZA GLUTINE

Per la versione senza glutine basterá sostituire la farina normale con:

230 gr di Farina  senza glutine, 75 gr di fecola di patate e 5 gr di Xantana .

Styling: aggiungere sulla ciambella raffreddata un sughetto di mirtilli frullati o schiacciati.

Secret: la xantana é una colla alimentare naturale che aiuta le farine senza glutine a riavere la compattezza di cui hanno bisogno, evitando lo sbriciolamento di dolci ecc..

Con questo tea un brindisi é d’obbligo… ” alla salute!!!”

With Love

Ross

 matcha tea

Food

LA FABBRICA DI CIOCCOLATINI

19th Dicembre 2015

Ogni anno è sempre la stessa storia, il Natale è alle porte ed il mio pensiero è solo per i regalini e dopo anni di trucchi, abiti, gioielli, profumi ecc… Sapevo che prima o poi sarebbe arrivato un Dicembre dove sarei dovuta impazzire per cercare qualcosa di diverso da regalare. Un bel giorno una vocina mi ha suggerito: ” Ross! potresti  preparare qualcosa che rispecchi la tua passione…one…one…one”; Ma certo!! Ho un’idea??!! Prepareró dei cioccolatini Cool e yummy Sorriso a bocca aperta SALATI!! Il cioccolato salato è da provare, la prima volta che l’ho sentito l’ho associato al sale nel caffè… Poi ho pensato una cosa così orribile come sale e caffè non possono dire che è squisita! Nonostante il mondo si divide in due emisferi dolce e salato, la combinazione Cioccolato sale da vita ad un gusto stuzzicante e raffinato. Dunque cosa mi serve?

Ingredienti

Cioccolato fondente 70%, riso soffiato, sale in scaglie Maldon o fior di sale della Camarque o sale normale da cucina se i primi due non sono reperibili (2gr x 100gr di cioccolato), decorazioni a piacere.

Procedimento

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato e quando sarà tiepido aggiungere il sale ed il riso soffiato. Posizionare il composto nei pirottini, decorare con stelline o confettini a piacere e far raffreddare in frigorifero; quando saranno freddi con uno spray glitterato completare la decorazione. 

image3 (1)

work in progress

 

image7 (1)

cioccolatini decorati

 

image4 (1)

confezione regalo

 

image5 (1)

aspettando che lo spray si asciughi

 

6a013485cc257a970c01b8d13c08c0970c

salon du chocolat

 

fabbricacioccolato_01

Johnny Deep – La fabbrica di cioccolato (2005)

 

Close

Enjoy this blog? Please spread the word :)


Fatal error: Call to undefined function is_product_category() in /home/blastiko/public_html/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 526