Browsing Tag

light

Food

TORTA DI PANCAKES – UNA TORTA DI COMPLEANNO LIGHT

30th Giugno 2017

“Che torta bellissima!”, “Come l’hai fatta?”,”La ricetta?”, “La voglio provare!!!” “Ma che torta è?”.

Queste sono solo alcune delle vostre reazioni sulla mia torta di pancakes, dopo che ho postato la foto  su Instagram, Facebook e WhatsApp.

Così Ieri ho compiuto 34 anni! Un compleanno di Mercoledì, nel mezzo della mia healthy-fit routine (che fortuna!). Come ho detto più volte, solo la Domenica è il mio “foodporn day”, cosí ho pensato di prepararmi una torta leggera leggera e fit… LA TORTA DI PANCAKES!

È senza glutine, senza burro, senza lievito, con solo un cucchiaio di zucchero in totale e senza lattosio. 

Ecco com’è andato il mio B-day:

Martedì sera ho preparato la mia torta di pancakes. E sulle note di Tiziano Ferro, seguito da Beyoncé ed altra musica fricchettona, ho completato il mio capolavoro verso le 22:00, poi subito a letto. 

La mattina del compleanno, la sveglia mi ha buttata giù dal letto alle h. 5.45, mi sono preparata per andare a lavoro ed alle h.6:15 ho svegliato Ale per celebrare il mio Compleanno all’alba! Poverino… 

Ho scelto questo party al sorgere del sole (che non si è visto), primo perchè la Torta pancake è perfetta per la colazione, secondo perchè sapevo già che dopo lavoro saremmo rientrati tardi.

La sera, infatti, siamo andati a teatro a vedere “THE LION KING”; spettacolo favoloso, da aggiungere alla lista delle cose da fare a Londra.

E cosí alle h 6:00  esprimo il mio desiderio and Happy Birthday To me!

TORTA PANCAKE

Adesso tocca a voi! Please, prendere carta e penna o stampare questa pagina!

Di cosa avremo bisogno:

Pancakes

Crema di yogurt

Frutta fresca: fragole – mirtilli – banane o altra frutta a piacere.

Glassa di cioccolato.

Confettini colorati. 

Prima di tutto preparare i pancakes,   Per comodità io li ho preparati il giorno prima (ve lo consiglio) e conservati in frigorifero coperti con pellicola. 

INGREDIENTI PER I PANCAKES:

200 gr di farina di quinoa

200 gr di farina di grano saraceno 

600 ml di latte di mandorle o riso

Un uovo

Un pizzico di sale

Alternativa:

400 gr di farina per dolci normale

Latte vaccino 

PROCEDIMENTO:

Unire le farine ed un pizzico di sale, aggiungere l’uovo sbattuto ed infine il latte. Amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e denso ma non troppo.

In una padella anti aderente, riscaldata, versare circa un mestolo di composto e diffonderlo per tutto il fondo della padella. Il risultato dev’essere una sorta di crepe. Quando si saranno formate delle bolle in superficie allora girare il pancake e cuocerlo per qualche secondo dall’altro lato. 

Poi preparare la crema di yogurt per la farcitura. Anche questa l’ho preparata il giorno prima (consiglio!) e conservata in frigorifero.

INGREDIENTI PER LA CREMA DI YOGURT:

50 gr di fecola di patate

40 gr di zucchero 

500 ml latte di mandorle (o altro)

300 gr Yogurt Greco o Yogurt di Soya

PROCEDIMENTO:

Riscaldare il latte, quando sarà quasi bollente, aggiungerlo alla fecola di patate e zucchero senza formare grumi. 

Girare fino a quando la crema sarà densa. Coprire con pellicola e lasciarla raffreddare completamente.

Quando sarà fredda aggiungere un vasetto di 350gr di Yogurt greco ed amalgamare il tutto con delicatezza. Riporre in frigo per un’oretta minimo. 

Se dovessero formarsi i grumi (com’è successo a me) frullare il tutto con un mixer.

Adesso ci manca la glassa di cioccolato che consiglio di prepararla poco prima di usarla.

INGREDIENTI PER LA GLASSA DI CIOCCOLATO:

150 gr di cioccolato fondente 

Mezzo cucchiaio di zucchero

75 ml di acqua

PROCEDIMENTO:

In un pentolino, sciogliere tutti gli ingredienti insieme a fiamma bassa, girandoli spesso. 

Quando la glassa si sarà formata, lasciarla intiepidire prima di versarla sulla torta.

ASSEMBLARE LA TORTA:

Iniziare la base con un pancake, spalmarci sopra la crema di yogurt ed aggiungere fragole e banane tagliate a fettine sottili e mirtilli. Non riempire lo strato di frutta, basterà qualche fetta sparsa.

Coprire con un altro pancake e rifare la stessa procedura; quindi spalmare crema di yogurt, poi frutta, di nuovo pancake e così via fino a formare una torre. TORTA DI PANCAKE

Coprire il top con la glassa di cioccolato intiepidita e con l’aiuto di una spatola far si che il cioccolato scenda sui lati in modo casuale ed disordinato.

Decorare con confettini.

Riporre in frigo per almeno un’oretta prima di servire.

 

Ho cercato di essere chiara il più possibile, tutti gli step per la preparazione sono di estrema facilità! Per qualsiasi domanda lasciatemi un commento.

Approfitto del momento per ringraziarvi tutti per gli auguri siete stati tantissimi e molto affettuosi. 

With love, Ross




Food

CHOCO-BANANA MUFFINS SENZA GLUTINE E UOVA

14th Febbraio 2016

San Valentino, lo sapevate che in inghilterra si usa dire spesso alla dolce metá “YOU ARE MY VALENTINE”come per dire “TU SEI IL MIO AMORE” ?! Bene dopo questa chicca stupite il vostro lui/lei con frase ad effetto… intanto io vi sdolcino con i miei muffins al cioccolato e banana. Questa ricetta é senza glutine e lattosio per le mie amiche intolleranze e senza uova per Fabio il mio amico che é ritornato a vivere a Londra ed allogia da me per un pó 😀 Non avevo mai fatto dei dolci senza uova, non male come prima esperienza, la banana non era prevista… poi strada facendo ho provato a mettere delle fettine come top prima d’infornare. É stata una grande idea perché la banana con si é carbonizzata 😀 ed ha deliziato i muffin con un gusto e profumo che me ne ricorderó a lungo…

Ingredienti

380gr farina ( o alternativa), 280ml latte ( o alternativa) , 150gr di zucchero, 1 bustina di lievito, 1 pizzico di sale, 4 cucchiai di olio di semi, quadratini di cioccolato fondente, banana, gocce cioccolato.

Procedimento

Unire farina, zucchero, lievito, sale e mescolare con una paletta o frusta a mano; aggiungere latte ed olio. Mettere in composto nella teglia per muffin o pirottini se non si dispone della teglia specifica. La sequenza é: imburrare ed infarinare la teglia, aggiungere un po’ di composto sul fondo poi posizionare al centro un quadratino di cioccolato, coprire con altro pó di composto (poco piú della metá dello stampo) ed aggiungere banana e gocce di cioccolato come top. Infornare a 180/200 in forno preriscaldato per 20 minuti. Fate la prova stecchino per la cottura.

Secret: le farine senza glutine spesso hanno bisogno di piú latte, regolatevi con la consistenza dell’ impasto.

Styling: servire con tea o per colazione con latte.

With Love

Ross

IMG_8342

IMG_7674 IMG_7676 IMG_7682

Food

SCALOPPINA DI POLLO AL LIMONE SENZA OLIO ?!

7th Gennaio 2016

Vi racconto una storia: quando ero piccola abitavo in provincia di Varese in una villetta con giardino, terrazzo insomma con tutti i confort che ti consentono di avere un animale in famiglia. Decisi l’animale che volevo e chiesi ai miei genitori una gallina… Strano lo so! Mi accontentarono e sul terrazzo posizionammo il suo recinto creandole un habitat confortevole; Si chiamava Carolina e sinceramente non ricordo perché scelsi questo nome. La mia famiglia decise di trasferirsi dove attualmente vive, anche Carolina si trasferí con me affrontando un viaggio di circa mille km. Giunti a destinazione decidemmo di affidare Carolina a mio nonno che allevava qualche animale tra cui le galline e pensammo che avrebbe potuto vivere nel suo vero habitat (per la felicitá dei miei…). Dopo circa tre giorni il nonno era preoccupato perché la mia gallina non mangiava, cosí andai a trovarla e le diedi da mangiare in un piatto… indovinate un pó ? inizio a mangiare, lei era abituata a mangiare da sola e nel piatto!!! Vi assicuro che Carolina non é finita sui fornelli ma é morta di vecchiaia. Dopo questa commovente storia penserete male di me quando leggerete la ricetta…

Ingredienti

Petto di pollo, farina normale o senza glutine, limoni, prezzemolo, sale, pepe

Procedimento

Tagliare il petto di pollo a dadini ed infarinarlo in un composto di farina, sale e prezzemolo; nel frattempo preriscaldare una padella antiaderente, aggiungere il pollo, coprire con coperchio e far cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti (dipende dalla grandezza dei dadini). Cuocere entrambi i lati ed negli ultimi minuti di cottura sfumare con il succo di uno/due limoni fino ad ottenere una cremina intorno al pollo ( se necessario aggiungere un filo di acqua calda) infine aggiungere pepe e la scorza di limone grattugiato per guarnire.

Styling: servire su un letto di rucola.

Secret: preriscaldare bene la padella aiuterá la formazione della crosticina intorno al pollo senza l’aggiunta dell’olio.

with love…

Ross

pollo al limone

STYLING

 

 

500

FIAT 500

scorza-limone

LIMONE GRATTUGIATO

 

blog-positano

POSITANO

 

Food

PIZZA NON PIZZA DI ZUCCHINE PANCETTA E OLIVE

6th Dicembre 2015

Udite udite!! Una pizza con la base composta da zucchine  NO GLUTINE – NO LIEVITO! Probabilmente la categoria pizzaioli Italiani (fidanzato incluso) dopo questo post si ribelleranno…come dargli torto ^.^ ma una cosa é certa la pizza originale é insostituibile. NonnaCool é anche composto da strani esperimenti che spesso mi riescono bene e quando questo accade la voglia di condividere é esagerata! Ultimamente sto ricevendo feedback sui social da molte persone intolleranti a glutine, lattosio, lievito ecc… Poiche’ gran parte dei food post su Instagram (@rossellaforastiero) e sulla pagina facebook sono gluten e lacto free; la pizza di zucchine é una valida alternativa per intolleranti e per chi segue una sana alimentazione che spesso non va a braccetto con la golositá. Venerdí sono andata da uno dei miei verdurai preferiti (Newington Green fruit and vegetables), dove la frutta é disposta cosi bene che vorrei comprare di tutto, diciamo che mi sento come se entrassi da Zara o Top Shop… solo quando realizzo di essere circondata da pomodori, zucchine, banane ecc… allora mi do una regolata. Dunque per prima cosa uscite a comprare le zucchine e gli altri ingredienti, poi seguire la ricetta…

PIZZA DI ZUCCHINE CON POMODORO PANCETTA OLIVE E MOZZARELLA

Ingredienti

x la base

 zucchine verdi, uova, formaggio emmenal o galbanino, sale.

x il condimento

Condimento: passata di pomodoro, pancetta, olive, mozzarella o formaggio (tipo sottilette), sale, pepe.

Procedimento

Grattugiare le zucchine, salarle e lasciarle scolare in un colapasta per 10/15 minuti dopo strizzarle per bene dentro con un canovaccio eliminando tutta l’acqua; in una ciotola uniamo le zucchine strizzate, uno o due uova (dipende dalla quantitá di zucchine) ed il formaggio grattugiato con la stessa grattugia delle zucchine. Mescolare e posizionare l’impasto in una teglia precedentemente foderata con un disco di carta da forno. Far cuocere la base in forno preriscaldato a 220/250 gradi; quando si sará formata una crosticina, tirare fuori dal forno e condire con pomodoro, pancetta, olive, un pizzico di sale e formaggio. Rimettere in forno fino a che il formaggio non si sará sciolto. Infine Mangiarla!!

With Love, Ross.

fruit 2

La scelta difficile…

zucchine

Come ho grattugiato le zucchine

FullSizeRender

La prima cottura

image5

Forse volevo disegnare qualcosa…?

Close

Enjoy this blog? Please spread the word :)


Fatal error: Call to undefined function is_product_category() in /home/blastiko/public_html/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 526