Browsing Tag

ricette light

Lifestyle

CAVOLFIORE AL FORNO CON CREMA DI HARISSA E YOGURT

12th febbraio 2018

Il ritorno in societá!

In giro si vocifera che la Ross è tornata?!  Voci di popolo non sbagliano mai! Sono tornata, o meglio, sto tornando.

Senza perder tempo rifaccio il mio ingresso in società con una ricetta che mi ha conquistata al primo boccone, il cavolfiore con crema di Harissa e Yogurt.

È una ricetta molto salutare ed è per tutti! Anche per chi non ricerca ricette dietetiche ma adora cucinare questo ortaggio.

Per presentarvi al meglio la ricetta ci starebbe una battuta del cavolo, ma non voglio dire cavolate solo perché si tratta di un cavolfiore e far sembrare questa ricetta, una ricetta del cavolo… ok alla fine l’ho fatta!

Ok torniamo seri! Vi serviranno solo tre ingredienti, poca pazienza e poco tempo. La ricetta che abbiamo sempre sognato insomma.

Ingredienti:

  • 1 cavolfiore
  • 2/3 cucchiaini di Harissa
  • 3 cucchiai yogurt bianco o panna da cucina

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 200 gradi.
Togliere via le foglie verdi e lavare bene il cavolfiore in superficie, asciugarlo con un panno. Tagliare la base dura lasciando il cavolfiore intero.

Avolgere il cavolfiore e sigillarlo  in un foglio di alluminio e cuocerlo per 30 minuti in forno . Se il cavolfiore è grande richiederà un tempo di cottura piú lungo; quando la forchetta si infilerà in esso allora sarà pronto. 

Preparare la crema di yogurt ed Harissa. Circa due/tre cucchiai di yogurt e due/tre cucchiaini di Harissa. Se non avete l’harissa potrete sostituirla con la paprika dolce o piccante ed il concentrato di pomodoro. Inoltre si può sostituire lo yogurt con la panna da cucina. A voi la scelta!

Distribuire la crema di yogurt ed Harissa sulla superficie del cavolo ed infornarlo di nuovo senza coprirlo con l’allumio per altri dieci minuti affinché la salsa in superficie risulti cotta ed assorbita dal cavolfiore.

Spolverare con prezzemolo all’uscita e servire come contorno, antipasto o con riso.

Ps: queste dosi si basano sul mio cavolfiore medio piccolo, nel caso di un cavolfiore piú grande aumentare le dosi.

Live Laugh Love and Eat!

Ross♥

Per rimanere sempre aggiornati sulle mie avventure ed il mio lifestyle seguitemi su: 

 

Food

PANCAKE LIGHT FARCITO – CHE GRANDE IDEA!

1st ottobre 2017

Questa settimana condivido  la ricetta che illude tutti. Se la guardi pensi che sia una bomba, in realtá é una ricetta fit e buona come le bombe. Quante volte ci siamo detti ”vorrei mangiare e non ingrassare…” , si puó! Basta mangiare le cose giuste ed avere la pazienza di prepararsele a casa. Ma le ricette di nonnaCool non sono difficili, quindi non vi rubo molto tempo anche se vi piace stare lontani dai fornelli. 

Si tratta di una torta che non é proprio una torta vera, é un inganno perché sembra una chocolate cake a tutti gli effetti. E’ un grande pancake, proteico e ripieno di yogurt. Un altro pancake cake tra le mie ricette ma diverso dalla torta che fatto per il mio compleanno. Lascio qui la ricetta se volete provarla 

Questo é un evoluzione, si tratta di un pancake gigante che di solito faccio la mattina a colazione, per mancanza di tempo e per pigrizia, invece di fare tanti pancakes ne faccio uno gigante che vale per due o tre. Una mattina mi sono impegnata in un pancake super proteico con il bianco d’uovo che mi é venuto alto come un tortino cosí l’ho ripieno e decorato come una torta. 

La mia versione é senza glutine e lattosio ma puo essere preparato anche con altre farine. Senza zucchero e burro. Non me ne vogliano gli Americani ma le loro frittelle sono troppo per le mie colazioni sane.

Ingredienti:

  • 50 gr di farina di riso integrale ( o farina normale)

  • 150 gr di albume o 5 albumi

  • 40 gr di yogurt greco o di soya

  • 4 gr di lievito per dolci.

  • 2 cucchiai di Cacao amaro

  • Per la farcitura: frutta a piacere e yogurt.

Procedimento:

Montare gli albumi a neve non fermissima, aggiungere lo yogurt, poi la farina e continuare mescolare con le fruste elettriche; infine aggiungere il lievito. Se l’impasto é troppo solido aggiungere un pó di acqua o latte.

Preriscaldare un padellino antiaderente e versarci l’impasto. Cuocere con coperchio per 5 minuti, poi girare il pancake al contrario e cuocere per altri 5 minuti, sempre a fiamma bassa.

Il padellino dev’essere piccolo il mio é di 14 cm ma se l’avete piú piccolo ancora meglio perché fará lievitare di piú il pancake.

Tagliare a metá il pancake e farcirlo con yogurt e frutta a piacere. 

Preparare la glassa:

In un pentolino sciogliere due cucchiai di cacao amaro con un cucchiaio di acqua o latte e mescolare, su fiamma bassa, fino ad ottenere una crema ne troppo liquida ne troppo densa. Se occore piú acqua aggiungete un cucchiaino alla volta.

Versare la glassa al cioccolato intiepidita e decorare con altra frutta.

PER LA VERSIONE AL CIOCCOLATO AGGIUNGERE 40 GR DI CACAO AMARO ALL’IMPASTO DEL PANCAKE.

Fatemi sapere se preparate questa delizia a colazione ed il risultato ottenuto.

With Love. Ross ♥

Non perderti nulla…!

Ti aspetto su Instagram, Facebook e YouTube dove espongo il mio lifestyle tutti i giorni e consigli interessanti. 

Per entrare nei miei profili clicca sui bottoni social e follow me!

E se vuoi ricevere la mia newsletter, Iscriviti!

 

 

 

 

Food

RISOTTO DELL’ESTATE CON ZUCCHINE E LIMONE

19th luglio 2017
risotto zucchine e limone

La scorsa settimana sono stata in Puglia, a Ginosa Marina, per le vacanze. Ho trascorso una settimana bellissima, godendomi in pieno il mare, il sole, il clima perfetto ed il cibo. Ho cucinato tante ricettine buone e leggere, alternandole con altre super caloriche da vacanza 😀

Vi voglio far provare questo risotto zucchine e limone! L’ispirazione l’ho presa dall’atmosfera estiva e dal gusto fresco del limone. Questo risottino é light perché non ho utilizzato burro e formaggio, ma voi siete liberi di arricchirlo.

La foto che ho pubblicato su instagram é stata molto apprezzata, spero apprezzerete anche il gusto!??

Ho utilizzato le zucchine che questa meravigliosa terra, la Puglia, regala, risultato del lavoro dei contadini che continuano a coltivare frutta e verdura per poi rivenderla nei vari angoli di strade. Spero che questa tradizione  rimanga per sempre e non venga distrutta dal mercato di importazione che non ha nulla a che vedere con i prodotti locali, Italiani!

Poi oltre alla bontá, c’é il contatto umano con il venditore… ”e vi sembra poco?!”

Scusate lo sfogo…non ce l’ho con voi, mi arrabbio con chi cerca di calpestare il tesoro che l’Italia produce!

All’uscita della spiaggia, trovavo sempre vari fruttivendoli che con i loro tre ruote offrivano il raccolto del giorno piú un sorriso ed una battuta.

Tra questi c’éra questo signore che nei momenti poco affollati, approfittava per farsi una dormitina sulla sua sedia piegevole, davanti alla suo negozio di frutta ambulante.risotto zucchine e limoneQui ho acquistato delle zucchine e limoni per preparare la ricetta del risotto che vi andró a spiegare passo passo.

Ingredienti:

  • tre zucchine 

  • riso per risotti ( tre cucchiai a persona)

  • scorza di un limone

  • cipolla bianca

  • prezzemolo

  • un dado vegetale per il brodo

  • olio EVO

Procedimento:

Prima di tutto preparare il brodo con un dado.

Lavare ed affettare le zucchine. In una pentola soffriggere in un filo d’olio la cipolla bianca, quando sará appassita aggiungere le zucchine; cuocerle con un pó d’acqua e coperte con coperchio, per circa dieci minuti.

Aggiungere il riso e tostarlo per qualche minuto, poi versare il brodo e cuocerlo come si fa per il risotto… 

Quando il riso sará cotto, toglierlo dal fuoco, aggiungere prezzemolo, e la scorza del limone. 

Lasciar riposare per cinque minuti prima di servire.

With Love, Ross
risotto zucchine e limone

Se ti é piaciuta la ricetta fammelo sapere, lasciami un commento!

Follow me:




Food

LA RICETTA PER AMARE SE STESSI E DEI PANCAKES CON FARINA DI FAGIOLI

14th febbraio 2017
FARINA DI FAGIOLI
Rieccoci é di nuovo San Valentino…
Che bello! Che noia! Wow! Finalmemnte! Che Schifo! Odio S.V.! Andiamo a cena! Non usciró! Tristezza! Felicitá! Questi sono solo una parte degli stati d’animo di oggi, per questa festa di cui non conosco l’origine.
Il mio augurio oggi va a chi si sente solo pur non essendolo, a chi é stato deluso dall’amore, a chi ha perso il proprio amore per qualche disgrazia, a chi per qualche cazzata ha distrutto un amore.
La vita va vissuta con amore, prima di tutto bisogna amare se stessi! L’amore non é solo amare il prossimo; e poi c’é l’amore della e per la  famiglia, per i figli, per le passioni, per la propria vita.
Siamo noi il nostro Valentino, che puó essere completato dall’unione  con altre persone senza peró dipendere da questo status.
Se siete delusi dall’amore, non fate in modo che questo sentimento bellissimo si trasformi in un mostruoso sentimento, altrimenti, la persona giusta, l’anima gemella non vedrá oltre quegli occhi pieni di negativitá e non saprá mai che cuore grande c’é dietro.
Qualcuno mi dirá ma tu cosa ne sai? Lo so…lo so… sono stata innamorata, single, delusa e felice come tutti noi in questo mondo. Ma nessuno mai é riuscito a togliermi ció che era mio, il mio Valentino, me stessa!
Cosa fare oggi?
Uscire per una spesa piena di dolci e ringraziare Valentino di esserci. Una scusa in piú per non sentirsi in colpa per tutto il cioccolato che mangeremo!
Ho preparato dei pancakes con farina di fagioli, che avrei preparato a prescindere da questo giorno. Ammetto che V. Mi ha ispirata e li ho fatti a cuore. Sono senza glutine e lattosio!
Questa è una ricetta fatta con amore, amore per il food e per la cucina ♥

Ingredienti:

  • 100 gr di farina di fagioli
  • 50 gr di amido di mais
  • 1 uovo
  • Latte di cocco:  quanto basta per ottenere un composto nè troppo liquido ne troppo denso.
  • Un pizzico di sale
  • Un cucchiaio di proteine 
  • Frutta a piacere
  • Sciroppo d’acero
  • Semi di Chia.

Procedimento

Unite tutti gli ingredienti secchi, aggiungete l’uovo e in infine il latte a piccole dosi fino ad ottenere un composto denso ma non troppo.
In una padella antiaderente preriscaldata versare un mestolo (piccolo) di composto e cuocere. Quando in superficie compariranno le bolle allora girare e cuocere dall’altra parte per pochi minuti.
Condite con banana o altra frutta a piacere, semi di Chia, uvetta e sciroppo d’acero.
Ringrazio la mia cognatuzza Anna che mi ha regalato Mr frusta elettrica. 

With Love, Ross ♥

FOLLOW ME ON:

Sign up for the newsletter!

 

 

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Close

Fatal error: Call to undefined function is_product_category() in /home/blastiko/public_html/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 452