Browsing Tag

senza lievito

Food

TORTA DI PORRIDGE – RICETTA FIT

26th Maggio 2017
TORTA DI PORRIDGE

Da quando ho messo piede in questa nazione, l’Inghilterra,  io ed il Porridge abbiamo stretto amicizia. Chi mi segue su instagram e facebook ormai conosce bene le mie healthy colazioni con porridge preparato in vari modi.

Almeno una volta al giorno mi viene chiesto: “ma cos’é il porridge e perché lo mangi tutti i giorni?”

Sono i fiocchi di avena!

Il porridge fa bene? SI!!! Perché una ciotola di porridge oltre alla bontá ci fornisce una carica di vitamine, fibre, carboidrati, sali minerali e la mattina e un toccasana per tutti!

Esiste anche la versione senza glutine per non tenere in disparte gli amici gluten free.

Dopo una breve lezione sul porridge andiamo a preparare LA TORTA DI PORRIDGE!

É una ricetta FIT, senza glutine, senza lievito, senza lattosio e senza burro; infatti ho sostituito il burro con la banana.

Non é una torta che cresce tanto e la consistenza é compatta e leggermente umida. Perfetta da mangiare con yogurt o da inzuppare nel latte o tea.

 Mangiare una, due, tre fette di torta al porrige la mattina o al pomeriggio senza scrupoli? Con la Ross si puó! 

INGREDIENTI:

  • 100 gr fiocchi di avena

  • 200 gr di farina

  • 350 ml di acqua

  • 120 gr di banana matura

  • 100 gr di zucchero

  • 2 uova

  • 80 gr di uvetta

  • 1 cucchiaino di cannella

  • essenza di vaniglia

  • mezzo chUcchiaino di sale

  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio.

PROCEDIMENTO:

Prima di tutto preparare il porridge quindi  bollire l’acqua e versarla in una ciotola con il porridge. Lasciare in ammollo per venti minuti cosí i fiocchi assorbiranno tutta l’acqua.

In una terrina, schiacciare la banana con una forchetta fino ad ottenere una consistenza cremosa, poi unire lo zucchero ed amalgamare con le fruste elettriche. Poi unire le uova ed in seguito il porridge, la vaniglia e la cannella; mescolare bene.

A parte unire la farina con il sale ed il bicarbonato, aggiungerli al composto di porridge. Infine aggiungere l’uvetta ed amalgamare.

Mettere l’impasto in una teglia da plum cake ed infornare a 180 gradi per 20/25 minuti. 

*se si dispone di una teglia rotonda una con diametro 20cm o 23 cm andrá bene lo stesso.

TORTA DI PORRIDGE

Vi è piaciuta la mia ricetta? Datemi vostre notizie nei commenti e seguitemi sui vari social per tenerci in contatto. Thank you!!

With Love, Ross

Food

LA COCCOPIZZA! senza glutine e lievito

24th Aprile 2016

La pizza a base di cocco !!!??? Siii!!! Una pizza preparata non la farina di cocco…  Durante i viaggi compro delle riviste in aeroporto che, ovvimente, trattano di style o di cibo; su una di cucina leggera ed healthy (salutare) ho intravisto, in uno di quegli articoli secondari, quelli posizionati nei riquadrini in un angolo di pagina, la pizza al cocco. Parliamoci chiaro, appena ho letto ho arricciato fronte – naso – muso, ma la curiosità mi ha assalita. Questo episodio risale a qualche mese fa, solo in questi giorni ho concretizzato il “pensieropizza” che, come un’allert, mi rintronava nella mente, tra le mille cose da fare. La ricetta l’ho modificata e personalizzata mettendoci l’Italianitá che si puó provare ad associare alla pizza a base di cocco 😀 😀 .  Ridendo e scherzando ne è uscita fuori una roba strabuona che, come di consueto é facile e veloce; infatti non deve lievitare… ho detto già tutto! É adatta ad esperti e maldestri in cucina 😀 , é priva di glutine e lievito e non immaginate di mangiare una pizza al gusto di torta al cocco perché non é cosí. Il sapore dolce della farina di cocco si sposa bene con il salato, potrei paragonare il suo retrogusto a quello della zucca, anch’essa dolce ma non zuccherina. Spero di aver reso l’idea… Mettiamoci all’opera, accendete il forno a 180 ed iniziamo:

Ingredienti: 

160 gr farina di cocco, 3 uova, origano, 4 cucchiai di crema di cocco o yougurt, rucola, olive, pomodorini, feta (formaggio greco) o ricotta stagionata o scaglie di parmigiano, basilico, olio EVO.

Procedimento:

Mischiare la farina di cocco con l’ origano, un pizzico di sale e le uova precedentemente sbattute con una forchetta; aggiungere la crema di cocco o lo yogurt. 

Impastare per un po’, se l’impasto NON risulterà omogeneo e compatto ma un po’ sbriciolato, é tutto regolare.

A questo punto posizionate l’impasto su carta da forno appena unta con olio e modellate l’impasto formando un disco alto 5 mm; non fatela spessa perchè risulterà pastosa e non croccante. La prima pizza che ho fatto ho lasciato il centro un pó spesso ottenendo un risultato pastoso, la seconda pizza é riuscita croccante e perfetta! Mentre modellate l’impasto non vi preoccupate di creare una pizza come se fosse vera ma fate una roba un po grezza, schiacciando pezzi di pasta con le mani. 

Infornate prima la base per 15 minuti, fino a quando sarà dorata.

Aggiungere pomodorini, formaggio ed olive ed infornate ancora per altri 5/10 minuti. 

Secret: é importante modellare e schiacciare bene l’impasto. NON lasciarlo spesso e non preoccuparsi dei bordi non definiti.

Styling: servire con qualche foglia di rucola, un filo di olio EVO e basilico.

With Love…

Ross

 

 

 

 

 

 

Close

Enjoy this blog? Please spread the word :)


Fatal error: Call to undefined function is_product_category() in /home/blastiko/public_html/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 526